Ren Hang (1987 – 2017)

di Cristina Mesturini

000024-2_670

Neanche trent’anni. Davvero difficile scriverne, dopo soli due giorni. Ren Hang si è tolto la vita. Uno dei più promettenti talenti della fotografia cinese, in una Berlino dove si era trasferito perchè osteggiato in patria.
E’ presto per voler ricordare: questo è un voler sottolineare il suo nome, senza cercare spiegazioni. Come nessuna spiegazione necessita la sua fotografia, priva di ogni concettualismo, intellettualismo, provocazione. Le sue immagini erotiche si mostrano in tutta la loro naturalezza. Il corpo nudo è un manifesto gioco di forme aderenti e composizioni plastiche, ironia e assonanze surreali con la natura, con animali-simbolo, con altri corpi, con mani e piedi in un vicendevole sostenersi poetico, anche negli scatti più crudi.


“E questa volta sarà molto chiara la coscienza, l’intelligenza e la memoria sembrano essere più acute”.


Una vasta produzione, la sua. In Cina i suoi corpi nudi fanno scandalo, continue le polemiche e le censure fino ad arrivare alle denunce e agli arresti. Eppure questo nudo, anche negli scatti più espliciti, non ha nulla di osceno. E’ una dimensione necessaria: per essere, mostrarsi, giocare. Un candore lucido, dove nuove forme vanno a crearsi attraverso corpi scomposti e ricomposti, tronchi e fogliame, terra e acqua, ali e animali totemici, elementi simbolici e oggetti del quotidiano, sospensioni su orizzonti urbani.
Orizzonti ora chiusi.

Resta una lunga lista di progetti, di mostre importanti come quella in corso al Foam di Amsterdam (fino al prossimo 12 aprile), e altre al Fotografiska e alla galleria Tryffelgrisen di Stoccolma, alla galleria Stieglitz19 ad Anversa. Numerose le pubblicazioni monografiche a edizione limitata, l’ultimo suo libro è “Ren Hang” (Taschen, 2016), che raccoglie le sue fotografie dal 2008 al 2015.

 

Video courtesy of The Secret Guide To Alternative Beijing

 

79ef364447fbb499441eaf6e868eafbc

The images are copyright © Ren Hang.
More informations here.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: